brioche di natale
Lievitati,  Ricettario,  Ricette per le feste

Centrotavola natalizio di brioche

Natale non è solo magia ma anche profumo di miele, zucchero e cannella.

In questo periodo, il più bello dell’anno, mi piace impastare e preparare tante brioche sia dolci che salate. Per questo Natale ho preparato una brioche intrecciata natalizia perfetta come centrotavola. Mi sono ispirata all’intreccio della Challah, il tipico pane ebraico; inoltre, il miele e il mix di spezie a base di cannella hanno donato a questa speciale brioche il caratteristico profumo natalizio.

Questa brioche oltre ad essere molto scenica è anche tanto buona e può essere gustata così oppure con aggiunta di confetture, crema spalmabile oppure con una crema alla vaniglia.

È soprattutto molto facile da preparare ed è possibile aumentare o diminuire le dosi di zucchero e miele, in base ai gusti.

  • DIFFICOLTÀ:

BASSA

  • PORZIONI:

6/8 PERSONE

  • PRONTO IN:
  • Preparazione: 30′

INGREDIENTI

  • 600 gr di farina Manitoba
  • 12 gr di lievito di birra
  • 60 ml di olio evo
  • 200 ml di latte
  • 100 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 cucchiaini di un mix di spezie (cannella, zenzero, noce moscata, pimento, chiodi di garofano)

PROCEDIMENTO

Per impastare ho utilizzato il mio Cook Expert di Magimix, ma è possibile impastare anche a mano seguendo le modalità e il procedimento del Pan brioche all’olio evo (clicca qui)

Mettiamo nel contenitore di metallo il latte, il lievito, il miele e azioniamo il programma esperto per 15 secondi/ velocità 3. Uniamo 3 cucchiai di farina dal totale, lo zucchero azioniamo lo stesso programma per 1 minuti/velocità 4. Lasciamo riposare per 1 ora, dopo di che uniamo l’olio evo, la restante parte di farina setacciata e il mix di spezie azioniamo il programma PANE/BRIOCHE. Se è necessario riavviare il programma per il tempo necessario.
Trasferire l’impasto su una spianatoia, impastare ancora un po’ con le mani, quando sarà liscio ed elastico lo trasferiamo in una ciotola unta con olio evo. Eseguiamo tre giri di pieghe a distanza di 10 minuti. Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare in forno spento per 2/3 ore, fino al raddoppio del volume.

Facciamo scivolare l’impasto sulla spianatoia, sfondiamolo leggermente con le mani e dividiamo in 6 parti dello stesso peso.

Col matterello stendiamo ogni parte e forniamo 6 filoncini uguali e intrecciamo. Io ho intrecciato disponendo 3 filoni sulla spianatoia uni accanto all’altro distanziati tra loro e ho inserito gli altri tre, uno per volta, incrociando tipo una rete, ho unito i bordi esterni a due a due, ho ripiegato sotto, formando l’intreccio tondo tipo la Challah.

Mettiamo la brioche delicatamente in uno stampo a cerniera tondo rivestito alla base con carta forno e tutto il bordo imburrato e infarinato. Lasciamo lievitare ancora per 1 ora.
Spennelliamo la superficie con un tuorlo d’uovo sbattuto e un po’ di latte e informiamo nel forno caldo a 180 gradi per 40/45 minuti

Condividi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *