torta di mele invisibile allo yogurt
Dolci,  Ricettario

Torta di mele invisibile allo yogurt

Chi non ama la torta di mele? La sua morbidezza, il profumo, l’aroma… mmm, ho l’acquolina! In casa nostra la prepariamo molto spesso, una tradizione tramandata da nonna.

A casa la prepariamo molto spesso e fino a poco tempo fa era l’unico modo per farmi mangiare delle mele. Come dicevo, la torta di mele in casa nostra è tradizione: la prepariamo quasi sempre con la ricetta ormai collaudata e tramandata, tuttavia ci piace sperimentare e ogni tanto ci lasciamo ispirare.

Questa volta, per esempio, ho preparato una torta di mele invisibile perché volevo ricreare qualcosa di leggero e soprattutto utilizzare due vasetti di yogurt a breve scadenza: detto, fatto!

Armiamoci di frusta e iniziamo!

  • DIFFICOLTÀ:

MEDIA

  • PORZIONI:

6

  • PRONTO IN:
  • Preparazione: 1H + tempi di lievitazione

INGREDIENTI

  • 5 mele medie
  • 2 uova
  • 90 gr di zucchero
  • 2 vasetti di yogurt
  • 50 ml olio
  • 1 bustina di lievito
  • 155 gr di farina
  • essenza di vaniglia
  • succo di mezzo limone
  • un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Prima di tutto preriscaldiamo il forno a 180°.

Iniziamo adesso la preparazione della torta. Laviamo, sbucciamo e affettiamo le mele, poi mettiamole in una ciotola assieme al succo di mezzo limone (questa operazione servirà a non farle annerire).

In un’altra ciotola uniamo le uova e lo zucchero, poi con una frusta, a mano o elettrica, sbattiamo fino ad ottenere un composto liscio. A questo punto uniamo lo yogurt mentre continuiamo a girare l’impasto. dopodiché aggiungiamo l’olio e mescoliamo ancora.

In un recipiente uniamo la farina setacciata, il lievito e il pizzico di sale, poi uniamolo poco alla volta al composto liquido ottenuto prima. Mescoliamo continuamente in modo da non formare grumi.

Uniamo adesso un cucchiaino di essenza di vaniglia e poi le mele, aiutandoci con una spatola.

Versiamo tutto in una tortiera da 22 cm precedentemente imburrata o una con uno staccante alimentare, poi inforniamo a 180° (forno statico) per 55 minuti.

N.B.: attenzione ai tempi di cottura! Ogni forno è diverso dall’altro e ciò significa che anche i tempi di cottura possono variare!

Condividi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *